Dicembre 2010 archive

Personal Computer

“Mi son comprato un personal computer ma il cuore soffre un poco di aritmia. Non so come curare i reumatismi” (Franco Battiato) Ascoltala su Youtube. Sommario Il mio Dell Vostro 3700 – Samba – Un problema Sì, Babbo Natale mi ha portato un PC nuovo, un Dell Vostro 3700: root@jsbach:/tmp# cat /proc/cpuinfo processor    : 0 …

Continua a leggere

Lucene, un potente motore di ricerca open source

Mi è capitato due anni fa di giocare con un motore di ricerca molto potente e flessibile: Lucene, uno dei prodotti dell’Apache Group. Lucene (pronunciato all’incirca lussìn) è scritto in Java ed è integrabile in un software qualsiasi in cui occorra avere a disposizione una funzione di ricerca su filesystem ma anche su database (io …

Continua a leggere

Premi Breakthrough of The Year 2010

Sono dieci premi assegnati ogni anno da Physics World ai 10 maggiori successi della ricerca nell’ambito della Fisica (a cui sia riconosciuto il rango di una “svolta”). Quest’anno il primo premio è stato assegnato ai fisici dell’esperimento ALPHA del CERN di Ginevra per avere isolato per 170 ms 38 atomi di antiidrogeno (ho fatto un …

Continua a leggere

CakePHP

Dopo molti tentennamenti, visto il framework Struts per Java, ho deciso di iniziare a sviluppare applicativi PHP con il tool MVC CakePHP. Il paradigma MVC è una configurazione architetturale (design pattern), un acronimo per Model – View – Controller (approfondimento su Wikipedia inglese). Ogni applicativo viene separato in tre componenti interagenti che sono: Model (il …

Continua a leggere

Telefonia

Mi è capitato oggi di dover gestire un ambiente di test interconnesso con la rete telefonica. Riporto qui un po’ di appunti, soprattutto per evidenziare l’abbondanza di acronimi nei quali ci si imbatte. E’ solo una lista di acronimi, non la spiegazione di cosa siano. Sul web trovate un sacco di risorse che vi spiegano …

Continua a leggere

LaTeX

Di questo sistema di produzione di articoli scientifici mi sono innamorato nella mia tesi di laurea. Lo uso ancora per produrre la documentazione del software che scrivo. Masochismo? no, solo nostalgia. Per usare le lettere accentate disponibili nella tastiera evitando cose di tipo “`e” e ammennicoli simili, basta aggiungere una direttiva per l’utilizzo della codifica …

Continua a leggere