Marco Barbato

Free Lance Professional on Information Technology, looking forward for applications for the next future.

Articoli più commentati

  1. Come configurare Opencart in modalità multi-store — 11 commenti
  2. Un balzo gigantesco per il bosone di Higgs — 5 commenti
  3. Realizzare un web service con Mirth — 4 commenti
  4. Creiamo un’applicazione con Laravel — 3 commenti
  5. Volunia Power User — 3 commenti

Articoli dell'autore

CAS & CAS

Ultimamente sono entrato in contatto con queste due entità (incontri ravvicinati del terzo tipo davvero). Due acronimi per due entità molto diverse: CAS nel senso di Central Authentication Service, un software scritto in Java per la gestione centralizzata degli accessi protetti ad una rete di applicativi collegati via web. CAS fornisce cioè la possibilità di …

Continua a leggere

150° anniversario dell’Unità d’Italia

Simon Van Der Meer

Il 4 marzo scorso è scomparso Simon Van Der Meer, ingegnere tra le personalità più importanti nella storia del CERN di Ginevra. Aveva vinto il premio Nobel 1984 assieme a Carlo Rubbia per gli esperimenti che avevano confermato l’esistenza delle particelle Z e W, i bosoni dell’interazione debole, e credo sia l’unico ingegnere ad essere …

Continua a leggere

Energie rinnovabili

È un tema che mi sta a cuore da qualche anno, ho anche frequentato un corso di progettazione di impianti fotovoltaici nel 2008 a Padova, al Collegio degli Ingegneri. Il decreto firmato dal Presidente della Repubblica il 7 marzo sembra mettere in crisi il settore. Il Governo giura di no, ma gli addetti al settore …

Continua a leggere

Umask e sticky bit

Veloce incursione nel mondo Linux/Unix. umask = 777 – diritti di lettura / scrittura (in ottale) il valore umask è il complemento a 128 dei permessi di scrittura. Ci dice quali permessi vogliamo negare sul file più che concedere. Ad esempio se una directory è leggibile / scrivibile / eseguibile dal proprietario e solo leggibile/eseguibile …

Continua a leggere

Sull’uso di tablespaces separati per dati e indici

Mi sono imbattuto in questo interessantissimo botta e risposta nel sito dell’Oracle. La domanda è: sarà più performante il database nelle operazioni di lettura e scrittura (e magari anche per i backup) se mettiamo tabelle e indici in tablespace separati? I DBA con cui lavoro spesso adottano questo espediente per avere prestazioni migliori, ma alla …

Continua a leggere

“Howto” per l’installazione di un sistema LAOP (Linux Apache Oracle PHP)

Ho avuto la necessità di realizzarmi un ambiente di sviluppo basato su Linux, Apache e PHP ma con il vincolo di adottare una base dati Oracle. Oracle da’ la possibilità di utilizzare un server ad uso test Oracle eXpress Edition. Il sistema che ne deriva l’ho chiamato LAOP, ricordando il molto più popolare ambiente LAMP …

Continua a leggere

XML

Un piccolo problema: avevo la risposta di un web service e volevo renderla leggibile con maggior facilità. I web service rispondono (nella maggior parte dei casi) in XML, l’indentazione non è necessaria per un parser (il software che legge il file) ma per l’occhio umano è preferibile vedere come si annidano i nodi nel gioco …

Continua a leggere

Openoffice.org

Mi è capitato talvolta che all’apertura di Open Office (versione 2.2) venisse avviata la procedura di recupero file corrotti (di solito in seguito ad un crash del programma o ad un arresto inatteso del sistema). Ogni tanto capita che, se fallisce il ripristino di uno o più files, al suo avvio Open Office mostri la …

Continua a leggere

Personal Computer

“Mi son comprato un personal computer ma il cuore soffre un poco di aritmia. Non so come curare i reumatismi” (Franco Battiato) Ascoltala su Youtube. Sommario Il mio Dell Vostro 3700 – Samba – Un problema Sì, Babbo Natale mi ha portato un PC nuovo, un Dell Vostro 3700: root@jsbach:/tmp# cat /proc/cpuinfo processor    : 0 …

Continua a leggere